VBC Casalmaggiore: vittoria ad Ostiano contro il Bisonte Firenze.

VBC Casalmaggiore

VBC Pomì Casalmaggiore – Il Bisonte Firenze: 3-1 (17-25 / 25-18 / 25-12 / 25-20)

VBC Pomì: Mio Bertolo 9, Spirito (L), Lussana, Marcon 5, Bosetti 2, Radenkovic 1, Carcaces 8, Kakolewska 11, Pincerato 2, Cuttino 28. Non entrate: Arrighetti. All. Gaspari-Bonini

Il Bisonte: Sorokaite 10, Alberti 4, Bonciani 1, Degradi 15, Candi 11, Vannini 3, Lapini, Ceccatelli, Venturi (L) Non entrate: Lari, Lepri (L), Popovic. All.Caprara-Cervellin

Tradizionale partecipazione della VBC Pomì Casalmaggiore al Torneo Memorial “Brambilla Verga” Trofeo ICF nel Palazzetto di Via Vacchelli ad Ostiano (CR) organizzato dalla squadra padrone di casa, CSV Rama Ostiano militante il campionato di B1, e che vede, oltre alla squadra rosa, la partecipazione anche di Banca Valsabbina Millenium Brescia, Zanetti Bergamo e de il Bisonte Firenze, allenata dall’ex coach rosa Gianni Caprara, avversaria nella semifinale della VBC.

Il torneo

La due giorni di torneo inizia per la VBC con una bella vittoria per 3-1 in rimonta contro le toscane del Bisonte Firenze nella partita delle ore 20, una super Cuttino chiude con 28 punti all’attivo, 71% di ricezione positiva per Spirito (53% perfetta). Domani, domenica 7 ottobre, la Pomì affronterà la Zanetti Bergamo, uscita vittoriosa per 3-0 nella prima semifinale della giornata, alle ore 18. La finale 3/4 posto si giocherò alle ore 15.30 tra Bisonte Firenze e Banca Valsabbina Millenium Brescia.

Primo set

Le toscane nella prima frazione partono forte, è Sorokaite ad aprire i giochi, portandosi sul 3-0 ma è Cuttino a siglare il primo punto rosa. Firenze si dimostra squadra ben equilibrata ma la Pomì c’è e Kakolweska sigla il 4-5. La Pomì si affaccia avanti ma un muro di Sorokaite su Cuttino rimette tutto in parità 7-7, è Bosetti però a riportare avanti ancora le rosa, in bianco vestite. Qualche errore di Casalmaggiore e Sorokaite mandano Firenze sull’11-8, coach Gaspari chiama il primo time out. Sorokaite è attenta, Cuttino si alza ma la italo-lituana mura l’americana e costringe coach Gaspari al secondo time out: 14-8 Bisonte. L’opposto americana però si fa perdonare con un bel mani fuori che manda Radenkovic in battuta ed è la stessa giocatrice numero 20 a siglare il punto successivo che poi Radenkovic rincalza con un ace e Mio Bertolo conferma con un muro: 12-15, time out Firenze. Al ritorno in campo però, Bonciani per Degradi in pipe e la giocatrice numero 7 segna il punto del 16-12. Sorokaite pareggia il conto degli ace, 18-12. Anche Candi beffa la difesa rosa in battuta ma nel punto successivo Cuttino mette il pallone a terra, Lussana subentra a Mio Bertolo in battuta sul 21-15 Bisonte. Carcaces prova a fermare un attacco di Alberti ma è la centrale a trovare il punto e Sorokaite chiude la frazione 25-17. Top Scorer: Cuttino 9, Sorokaite e Degradi 6. Spirito 71% di ricezione positiva.

Secondo set

La seconda frazione è aperta da una bella diagonale di Carcaces sporcata dal muro Bisontino, 1-0. Qualche errore in battuta riportano le due squadre in parità, Candi sigla un altro ace, Kakolewska un primo tempo: 4-4. Bosetti sorpassa il muro toscano con una palla morbida e la Pomì mette avanti il naso: 5-4. Vannini mette la freccia del sorpasso ma Cuttino ferma tutto con un attacco prima e un muro su la stessa Vannini poi: 9-8 Pomì. Cuttino, autentica trascinatrice delle sue, lavora bene sia davanti che in seconda linea e porta le sue sul 11-10, Kakolewska allunga, 12-10 time out Bisonte. La VBC spinge ma Degradi piega le mani del muro di Pincerato e fa 13-16. Cuttino con un gran recupero in salto beffa Sorokaite e sigla il 20-14. Kakolewska chiude la frazione 25-18. Top Scorer: Cuttino 7, Candi 3.

Leggi anche:  Nazionale Femminile Calcio: cresce l'attesa a Cremona

Terzo set

Coach Gaspari inserisce Pincerato per Radenkovic e Marcon per Bosetti, ma è un muro si Mio Bertolo su Degradi ad aprire le marcature. Cuttino spara un autentico missile prima a terra e poi contro le mani di Candi e fa 4-1. Alberti sale in cielo ma Kakolewska è li pronta: 7-2. Carcaces non resta a guardare, diagonale potente saltando da ferma e fa 11-3, coach Caprara chiama time out. Bell’attacco di Marcon che sfrutta il piano di rimbalzo di Vannini e trova il 13-4 per poi siglare anche il punto successivo: 14-4. Degradi cerca di tenere le sue attaccate al match , pipe e 5-15. Mio Bertolo però ferma la rincorsa bisontina con un bel muro su Vannini, 16-7 Pomì. Un errore di Mio Bertolo manda le toscane in doppia cifra ma la battuta seguente di Candi è fuori: 20-10 Pomì. Coach Caprara inserisce Lapini e Ceccatelli, ma Cuttino non perdona e fa 22-11. E’ un muro di Kakolewska a chiuedere la frazione 25-12. Top Scorer: Cuttino 7, Degradi 5

Quarto set

E’ un errore in battuta di Sorokaite ad aprire la quarta frazione di gioco e Carcaces sfrutta il tocco del muro bisontino ed allunga sul 2-0. Kakolewska sbaglia l’attacco che porta le toscane in parità ma si fa perdonare subito dopo con un muro su pipe di Sorokaite, Cuttino allunga: 4-2. Le toscane non demordono e si riportano sotto, 6-7, ma è la “solita” Cuttino a piegare le mani del muro: 8-6. L’opposto americana fallisce due attacchi consecutivi così il Bisonte di porta sul 9-8, time out Pomì. Si torna a giocare ed è Marcon a riacciuffare la parità 9-9. Cuttino mura un attacco di Vannini, 11-9 e coach Caprara chiama time out. Sorokaite sigla il secondo ace personale, 11 pari, ma fallisce la battuta seguente. Potentissimo attacco di Cuttino e bella fast di Alberti, si lotta punto a punto: 15-14 VBC. Degradi in pipe fa male alla difesa rosa, 15-17, ma una potente ed efficace fast di Mio Bertolo ristabilisce le distanze: 18-15. Ace di Francesca Marcon, 20-16 e time out Bisonte. Un’ottima Mio Bertolo mura un potente attacco di Degradi e manda le rosa sul 21-17. Alberti cerca di tenere le sue aggrappate al match ma Kakolewska sigla il 24-20. E’ Pincerato a bloccare l’ultimo attacco di Degradi e a chiudere il set 25-20 e il match 3-1.

(le foto sono di Andrea Baratella per GetSport Media)