La Vanoli Cremona,  dopo il successo ottenuto contro la Fortitudo Bologna, cerca conferme nella delicata trasferta di domenica a Trento (inizio ore 12).

Vanoli Basket vs Aquila Basket Trento

Al Palaradi  i tifosi biancoazzurri presenti, hanno potuto ammirare la duttilità e velocità del nuovo “centro” Usa Ethan Happ che ha sorpreso anche il coach felsineo Antimo. Questi ha provato a cambiare la marcatura su di lui ma con scarsi risultati.

In Trentino sarà diverso perché lo staff tecnico della Dolomiti Energia, guidato da coach Nicola Brienza, avrà visionato i filmati e prenderà le adeguate contromisure tattiche. Certamente non si potrà pretendere un’altra grande prestazione del giovane americano di coach Sacchetti ma sicuramente Happ ha avuto il merito di dare al gioco dei cremonesi più vivacità e concretezza sotto i tabelloni. Ha il neo nei tiri liberi ma riteniamo che strada facendo potrà solo migliorare.

Sembra essersi sbloccato anche Mathews che ha siglato 15 punti importanti ed anche lui è chiamato alla riprova. I tifosi della VanoliFamily sperano che faccia altrettanto Palmi e che De Vico sia più costante nel rendimento.

Leggi anche:  Reddito di cittadinanza: al via le convocazioni per l'inserimento lavorativo dei beneficiari

Coach Brienza, dopo  il passo falso casalingo di martedì in EuropCup (sino ad ora 3 vittorie e 4 sconfitte) confida in una immediata reazione del suo gruppo che deve ritrovare positività e continuità di gioco. Ciò con una partita solida, “restando concentrati sul pezzo”, intensi e mai prevedibili. Sarà indispensabile migliorare la parte difensiva visto che l’attacco tutto sommato sta andando bene.

Craft è il “tattico”, colui che principalmente dirige la regia insieme a Toto Ferray pronti ad accendere Blackmon, Pascolo,Alessandro Gentile, Knox, Kelly, King, l’ex Vanoli Fabio Mian, Mezzanotte, Ladurner, Lechthaler.

Per la Vanoli Cremona sarà una partita molto insidiosa: la Dolomiti Energia non ha alcuna intenzione di concedere nulla agli ospiti. Controllare il ritmo dell’incontro sarà una delle chiavi della sfida per il team di coach Sacchetti che dovrà avere un buon impatto sul match.

(Foto di copertina: vanolibasket.com)

Marco Ravara