La Coppa del Mondo di sci nordico torna a Cogne, in Valle d’Aosta, per la settima volta e lo fa con i migliori atleti. I campioni di Coppa del Mondo saranno impegnati in due giorni di gare che prevedono: una sprint a tecnica libera, una 15 km maschile e una 10 km femminile in tecnica classica il 16 e 17 febbraio.

Anche il gruppo Netweek in pista

E anche il gruppo Netweek è sceso in pista. Il primo circuito di media locali a livello nazionale è infatti accanto al territorio per un così grande evento: le testate targate Netweek e i due media valdostani La Vallée Notizie e AostaSera.it saranno gli official media partner della due giorni di Cogne.

«Ancora una volta Cogne accoglie atleti da tutto il mondo – spiega Ivo Charrere, presidente del Comitato Organizzatore – Abbiamo lavorato per preparare una grande gara, una grande festa e presentare Cogne al mondo come una destinazione che si distingue per lo sci di fondo, ma non solo: Cogne è natura incontaminata, iniezione di ossigeno, grande attenzione e rispetto per l’ambiente, Cogne è trekking per esperti e famiglie, panorami mozzafiato e una tradizione gastronomica eccellente».

Coppa del Mondo a Cogne, “Paradiso” dello sci nordico

Appuntamenti da non perdere

Un weekend spettacolare quello che attende i top atleti a Cogne per la tappa di Coppa del Mondo di sci nordico. Tanto sport, per grandi e piccini, a cui si alterneranno momenti di divertimento e musica, il tutto accompagnato dalle eccellenze gastronomiche valdostane. Ecco i principali appuntamenti.

Venerdì 15 febbraio:
ore 16.00, Mini World Cup – Coop; ore 17.00, Cerimonia di apertura con gli atleti.

Sabato 16 febbraio:
ore 9.30, Musica, Birra&prosciutto by Les Bières du Grand-Saint-Bernard; ore 10.00, Qualifiche sprint femminile e maschile skating; ore 12.30, Finale sprint femminile e maschile skating; dalle ore 12.00, Birra&prosciutto by Les Bières du Grand-Saint-Bernard e DJ set & concerto by L’Orage.

Domenica 17 febbraio:
ore 9.00, Musica, Birra&prosciutto by Les Bières du Grand-Saint-Bernard; ore 9.45, Gara individuale 10 km femminile tecnica classica; ore 12.30, Gara individuale 15 km maschile tecnica classica; a seguire, Cerimonia di premiazione; dalle ore 12.00, Birra&prosciutto + DJ set & concerto; ore 17.00, Festa dei volontari e concerto.

Tutte le informazioni su gare ed eventi collegati sono su www.cogneworldcup.com.

Una Coppa del Mondo green

Lo sviluppo sostenibile rimane un pilastro fondamentale per il Comune di Cogne e Cogne Events, il comitato che organizza la Coppa del Mondo di sci di fondo. E anche il Parco Nazionale del Gran Paradiso è uno dei partner istituzionali che sposa la sostenibilità.

Sono tante le azioni condivise, a iniziare dalla riduzione delle emissioni di CO2 che ha fatto scattare un piano trasporti comodo e interessante per i tifosi. Per il 16 e 17 febbraio è stato potenziato il servizio pubblico già attivo tra Aosta e Cogne. Un servizio gratuito reso possibile grazie alla partnership tra comitato organizzatore e Savda-Arriva che curerà i trasporti.

Leggi anche:  La Vanoli inizia i play off con il piede giusto, battuta Trieste

Si punta anche alla riduzione della plastica; in tal senso è stato creato un bicchiere in policarbonato dalla duplice funzione: ridurre i rifiuti e lasciare al pubblico un ricordo della Coppa del Mondo di Cogne. Inoltre alla buvette verranno utilizzati materiali biodegradabili e carta ecologica.

Inoltre, promozione dei prodotti a chilometro zero, della raccolta dell’organico nei luoghi di gara e dell’uso dell’auto elettrica e del car pooling.

Cogne: sport, natura, relax e cultura nel Gran Paradiso

Coppa del Mondo a Cogne, “Paradiso” dello sci nordico

Cogne, affacciata sull’ampio prato di Sant’Orso, sorge a 1.534 metri di altitudine, con il profilo del Gran Paradiso e boschi di conifere e betulle sullo sfondo.

Un tempo importante centro minerario per l’estrazione del ferro, Cogne è ora una località turistica molto conosciuta, ma tranquilla e accogliente, e dall’eleganza discreta. Negli hotel – curati e per lo più a conduzione familiare – si possono trovare qualità dei servizi e il calore di relazioni umane autentiche.

Cogne offre un’estesa rete di sentieri, percorsi pedonali sulla neve e itinerari per le racchette da neve, per camminare in ogni stagione nel cuore del Parco nazionale Gran Paradiso.

Cogne è la regina valdostana dello sci di fondo. Le piste si snodano sotto le cime della Grivola e del Gran Paradiso per ben 80 km, attraversando i villaggi di Epinel, Lillaz, Valnontey nel cuore del Parco Nazionale. La varietà delle piste e le diverse lunghezze dei tracciati possono soddisfare qualsiasi livello tecnico.

Ma c’è però spazio anche per lo sci di discesa, con alcune piste di media difficoltà che dalle pendici del Montseuc arrivano fino in paese. Inoltre, sul Prato di Sant’Orso è attrezzato uno snow park con tapis-roulant, gonfiabili, ciambelle e pista sciabile per bimbi e principianti.

Questa località è conosciuta internazionalmente anche come meta per lo sci-alpinismo e per l’arrampicata su ghiaccio: in inverno, tra Lillaz, Valnontey e Gimillan, si trovano oltre 150 cascate di ghiaccio naturali.

Cogne ha un passato ricco di storia, cultura e tradizioni, che ama raccontare e condividere con i suoi ospiti attraverso feste, mostre e incontri. In estate, la veillà rievoca nelle stradine del borgo i mestieri che si esercitavano nelle lunghe veglie invernali. La veillà è anche un’ottima occasione per degustare prodotti gastronomici tipici, come la Seupetta di Cogne, il mecoulin (pane dolce con l’uvetta) e la crema di Cogne, e per conoscere la lavorazione dei pizzi al tombolo, una tradizione artigianale che da generazioni si tramanda.

Ulteriori informazioni sulla bellissima località valdostana su www.cogneturismo.it.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE