Si fa sempre più rovente la campagna elettorale in vista del voto del 26 maggio. Anche i “big” dei vari partiti sono in campo a livello locale soprattutto per tirare la volata agli aspiranti sindaci in lizza per le elezioni comunali 2019. E fra di essi, naturalmente, anche il ministro dell’Interno e leader della Lega. Nel Pavese però c’è chi dice no e ha preparato un manifesto per gridare No Salvini in varie lingue, tra cui anche l’arabo e il rumeno.

Dal Pavese No Salvini in arabo

L’annuncio lo aveva fatto nei giorni scorsi lo stesso vicepremier  Matteo Salvini, in un evento postato su Facebook: il 7 maggio sarà a Pavia a sostegno della campagna elettorale della Lega, in vista delle prossime elezioni Comunali del 26 maggio.

Una campagna elettorale fra l’altro sempre più incandescente che ha già visto una “lite” social tra il ministro Gian Marco Centinaio e il sindaco uscente di Pavia Massimo Depaoli sul tema della sicurezza ma anche un post dell’esponente PD Ottavio Giulio Rizzo pubblicato (e poi rimosso) sul suo profilo Facebook in cui il Ministro dell’Interno appare a testa in giù al fianco di Mussolini.

Il volantino in rumeno

Qualche giorno dopo è stato l’eurodeputato pavese della Lega Angelo Ciocca a denunciare l’esistenza di un volantino (tradotto anche in arabo, rumeno, francese e spagnolo) che invita coloro che non condividono le politiche di Salvini ad unirsi in protesta in Piazza Vittoria durante il comizio del vicepremier.

“Un manifesto a dir poco vergognoso che invita a raccolta contro Matteo Salvini. Fa ridere che una certa parte politica, che negli scorsi giorni si è ‘preoccupata’ della questione sicurezza per la presenza del Ministro dell’interno a Pavia, ora taccia di fronte a un volantino contro Salvini tradotto in arabo, rumeno, francese e spagnolo che invita a protestare in Piazza Vittoria in concomitanza del comizio di Salvini il prossimo 7 maggio. Quando si dice parlare bene e razzolare male. Certi personaggi non si smentiscono mai!”

ECCO IL VOLANTINO DELLA DISCORDIA:

Leggi anche:  Salvini a Zingonia: selfie sulla ruspa, ma il primo colpo è contro il Vaticano - LA DIRETTA FOTO VIDEO

RESTA AGGIORNATO SU GIORNALEDIPAVIA.IT:
Salvini a Pavia il 7 maggio 2019, Ciocca contro il volantino che invita alla protesta