Sicurezza, De Corato: “In due giorni 14 arresti, grande loro delle Forze dell’Ordine. La criminalità, soprattutto quella straniera non va in vacanza, come dimostrato dai numerosi episodi di cronaca che registriamo quotidianamente”.

Sicurezza, De Corato: “In due giorni 14 arresti, grande loro delle Forze dell’Ordine”

“Grazie all’ottimo lavoro che quotidianamente le forze dell’ordine svolgono per garantire sicurezza alla cittadinanza, solo nelle ultime 48 ore sono state arrestate almeno 14 persone tra Milano e altre città lombarde”. Lo ha affermato l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato.

I fatti di ieri

“Nella giornata di ieri – ha aggiunto De Corato – a Milano è stato arrestato un 21enne georgiano che ha tentato di rubare un paio di occhiali in un centro commerciale, mentre a Garbagnate un rapinatore con conclamati problemi di
tossicodipendenza e a  Cremona tre minorenni magrebini appartenenti alla baby gang al centro dell’inchiesta denominata ‘Cremona Dissing’“.

LEGGI ANCHE>> Cremona Dissing, tre minorenni in comunità per aggressioni, rapine e minacce VIDEO e FOTO

Gli arresti odierni

“Oggi, invece – ha proseguito – a Milano è finito in manette un 26enne che in casa aveva 13 pasticche di ecstasy e due litri di Ghb, conosciuta come ‘droga dello stupro”. Vicino a Sesto San Giovanni è stato fermato un marocchino che, fingendosi un carabiniere, ha derubato tre minorenni dei cellulari mentre sono stati giudicati per direttissima due fidanzati che, in casa a Cinisello Balsamo, possedevano 350 grammi di cocaina, 150 di hashish e 100 di marijuana. E’ stato convalidato, inoltre, l’arresto di un 30enne di Romanengo che, nel cortile di casa, aveva una piantagione di marijuana“.

LEGGI ANCHE>> Coltiva marijuana in cortile, i vicini fanno la “spia” e lui viene arrestato

Leggi anche:  Ospedale Oglio Po, Forattini (PD): "A quando il potenziamento del presidio ospedaliero?"

Grazie a uomini e donne in divisa

“La criminalità, soprattutto quella straniera – ha concluso l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale Riccardo De Corato – non va in vacanza, come dimostrato dai numerosi episodi di cronaca che registriamo quotidianamente. Per questo voglio rivolgere un sentito ringraziamento agli uomini e alle donne in divisa che, durante questo mese, si sono impegnati nel controllo del territorio”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE