Matteo Salvini sarà questa sera a Cremona: città blindata. Autorizzate anche due manifestazioni di protesta.

Matteo Salvini a Cremona

il vicepremier e ministro degli Interni, nonchè leader della Lega, Matteo Salvini sarà a Cremona questa sera, lunedì 3 giugno 2019 per sostenere la candidatura a sindaco di Carlo Malvezzi in vista del ballottaggio di domenica prossima. Al ballottaggio del 9 giugno, Malvezzi parte leggermente in svantaggio rispetto al sindaco uscente Gianluca Galimberti (41,65% contro 46,37%) e l’appoggio di Salvini potrebbe risultare determinante per una vittoria del centrodestra.

I divieti

Salvini sarà alle 21 in piazza Roma. Per l’occasione previsti livelli di sicurezza elevati. Il sindaco ha disposto “il divieto di vendita per asporto di bevande di qualsiasi natura in bottiglie di vetro e plastica o lattine presso i pubblici esercizi ed attività commerciali aventi sede nelle seguenti vie e piazze: piazza Roma, via Manzoni (da via Robolotti a c.so Mazzini) via Gramsci, via Capitano del Popolo, corso Mazzini, Galleria 25 aprile, corso Campi”. Divieto in vigore dalle 19 alle 24. Le violazioni potranno essere punite con una sanzione amministrativa pecuniaria fino a 498 euro. Imposto anche il divieto alla circolazione a partire dalle ore 18 in tutta l’area dei Giardini.

Leggi anche:  Bambina uccisa a Cremona: il padre aveva una famiglia anche in Africa

Manifestazioni di protesta

Per la serata sono state autorizzate anche due manifestazioni di protesta. La prima del comitato ‘No Decreto Sicurezza’, di cui fanno parte singoli cittadini e diversi soggetti politici che dalle 20.30 alle 23 presidieranno in Corso Campi angolo galleria del Corso con cartelli e striscioni.

Sempre dalle 20 alle 23 circa, una seconda manifestazione, non legata ad alcun partito politico e formata da un gruppo di studenti delle superiori e universitari, stazionerà tra corso Campi e Via Palestro. Previsti canti popolari, manifesti e vignette satiriche oltre alla diffusione di volantini.

Nel frattempo sembra sia stato avvistato anche uno striscione di dissenso al leader della Lega, appeso ad uno stabile di via dei Mille che reciterebbe: “Salvini mi rendi triste”. 

LEGGI ANCHE: Matteo Salvini a Cremona per sostenere Malvezzi

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE