Presidente Fontana incontra in Regione 300 neosindaci lombardi: “Bene che si ciano giovani e donne, potete sempre contare su di me”.

Presidente Fontana incontra in Regione 300 neosindaci lombardi

“Quello del sindaco è un lavoro esaltante, gratificante e allo stesso tempo molto difficile. Mi fa piacere vedere tra di voi tanti giovani e molte donne”.

Il presidente della Regione, Attilio Fontana, si è espresso così nel rivolgersi, oggi nella sede della Regione, a 300 neosindaci della Lombardia, eletti qualche settimana fa e invitati a Milano dal governatore per un saluto e un augurio di buon lavoro.

All’iniziativa, ideata dal presidente Fontana, erano presenti anche il presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Fermi, e il presidente di Anci Lombardia, Virginio Brivio, sindaco di Lecco.

“Uno dei complimenti che più mi fa piacere – ha aggiunto Fontana – è quando mi sento dire di essere bravo perchè si vede che ho fatto il sindaco, per questo vi dico che potete sempre contare su di me e più in generale sulla Regione”.

“Il vostro – ha proseguito il presidente rivolgendosi ai ‘primi cittadini’- è un impegno importante e complesso, fortunatamente sembra che in questi ultimi periodi le cose stiano un po’ migliorando e che ci sia qualche risorsa economica in più per compiere interventi a favore della vostra comunità”.

Un ultimo accenno il presidente Fontana lo ha rivolto all’Autonomia: “Se diventasse realtà, contrariamente a quanto qualcuno artatamente e ostinatamente vuol far credere, nessuno ci ‘rimetterebbe’, anzi, tutti, nell’intero Paese, godrebbero di benefici che renderebbero più agevole il compito dei sindaci e più in generale la vita dei cittadini”.

Leggi anche:  Treni e disagi, proposta shock da Mantova: "Per i pendolari lombardi abbonamento gratis per tutto il mese di settembre"

(Nella foto di copertina il Presidente Fontana con alcuni neosindaci della provincia di Cremona)

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE