Luca Rimanti (Candidato Lega Agnadello): “Se sarò eletto mi dedicherò alla mia comunità 365 giorni all’anno”

Cesare Parisciani, Lega Agnadello

“Ci fanno sorridere le ultime dichiarazioni del sindaco Calderara che pur di attaccare la Lega torna indietro nel tempo, all’amministrazione Belli, imputando proprio alla Lega gli insuccessi del passato. Ma Calderara riesce a fare ancora di più dimenticando, o facendo finta di dimenticare, che nessuno degli attuali esponenti della Lega di Agnadello hanno mai partecipato alle scelte assunte da Belli e dalla sua maggioranza. Ricordo inoltre che in quegli anni non esisteva nemmeno la sezione della Lega e soprattutto che i nostri candidati sono volti nuovi, molto validi, che nulla hanno a che fare con il passato e che soprattutto hanno accettato la sfida perché amano Agnadello e hanno a cuore il bene del nostro Paese e che per questo sono pronti a lavorare per la nostra Comunità che necessita finalmente di una vera rinascita”. Lo afferma il segretario della Lega di Agnadello, Cesare Parisciani.

“Forse per Calderara – ha aggiunto il segretario – la Lega sta diventando un’ossessione al punto di dedicare le sue serate pubbliche non alla presentazione dei suoi progetti per la Comunità ma solo per criticare la Lega e il nostro candidato sindaco”.

Luca Rimanti, candidato Sindaco

Nel dibattito entra anche il candidato sindaco della Lega, Luca Rimanti, che evidenzia come Calderara “abbia previsto progetti solo a due mesi dal voto”. “A dimostrazione di ciò – spiega Rimanti – è la situazione attuale di Agnadello: un cantiere a cielo aperto. Nulla in 5 anni e poi magicamente progetti faraonici, a detta del Sindaco, tutti concentrati negli ultimi due mesi di mandato, causando inoltre molti disagi a cittadini e commercianti”. “Agnadello – ha detto ancora – ha bisogno di un Sindaco che si dedichi tutti i giorni ai suoi concittadini e al suo Comune e questo non solo nei mesi antecedenti alle elezioni”.

“Ogni lunedì – sottolinea ancora Rimanti – il Sindaco lancia nuovi progetti: è di questi giorni l’annuncio da parte dell’attuale amministrazione di interventi in tema di riqualificazione della pubblica illuminazione. Opere che anche in questo caso vengono promesse a poche settimane dal voto”. “Posso assicurare – prosegue Rimanti – che priorità mia e della Lega sono tutti quei progetti che garantiscono una maggiore sicurezza ai nostri concittadini e che questi interventi verranno previsti per i 5 anni di mandato, perché a noi interessa solo dare una valida alternativa agli Agnadellesi”.

“A tal proposito – conclude il candidato sindaco – venerdì 12 aprile alle ore 21,00 presso il centro Civico avrò il piacere di presentare ai miei concittadini il nostro programma elettorale e tutta la mia squadra”.

Leggi anche:  Carenza personale negli ospedali, Piloni: "Con le risorse si potranno solo tamponare le emergenze"

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE