Giunto rotto sulla “Cremona-Treviglio”, Gobbato (Lega): “Fatto grave e inaccettabile. Presenterò una nuova interrogazione al Ministro dei Trasporti”.

Giunto rotto sulla “Cremona-Treviglio”, Gobbato (Lega): “Fatto grave e inaccettabile”

“Episodio grave e inaccettabile che avrebbe potuto avere conseguenze serie e causare una nuova tragedia”.

È dura la presa di posizione dell’onorevole della Lega Claudia Gobbato, in merito alla notizia del cedimento di un giunto tra i binari della linea ferroviaria Cremona-Treviglio: la stessa dell’incidente di Pioltello del 25 gennaio 2018 dove morirono 3 persone e ne rimasero ferite 50.

LEGGI ANCHE>> Cede un giunto dei binari, tragedia sfiorata sulla Cremona-Treviglio

“Sono eventi – ha continuato l’onorevole – che si ripetono troppo spesso, ricordo che solo la settimana scorsa si è verificato un altro guasto, in quel caso dovuto al malfunzionamento delle sbarre di un passaggio a livello. Ne va della vita e della sicurezza dei nostri cittadini e non è più ammissibile rischiare di morire per inadempienze dello Stato”.

“Il caso specifico, – ha rimarcato l’onorevole – diventa ancora più inaccettabile se consideriamo il fatto che un episodio simile era già accaduto l’anno scorso: è evidente quanto sia necessario un intervento serio, che metta veramente in sicurezza le tratte più pericolose, in quanto piccole riparazioni non servono”.

“Ricordo – ha continuato – che già nel 2018, in occasione dell’ennesimo guasto delle sbarre di un passaggio a livello, che avrebbe potuto coinvolgere, tra gli altri, anche uno scuolabus, ho presentato un’interrogazione all’allora ministro dei Trasporti Danilo Toninelli. Visto il perpetrarsi dei recenti gravissimi episodi presenterò nuovamente un’interrogazione all’attuale ministro Paola De Micheli finalizzata ad ottenere delle rassicurazioni, oltre a risposte chiare riguardo l’impegno concreto da parte dello Stato, per interventi risolutivi, rapidi ed efficaci, nella speranza che questa volta si agisca prontamente e non si facciano invece inutili e sterili proclami politici”.

“Il mio impegno e la mia attenzione al riguardo – ha concluso l’onorevole – sarà massima in quanto il nostro territorio non può più tollerare situazioni di questo tipo”.

LEGGI ANCHE>> Disastro Trenord: il 16 ottobre presidi nelle stazioni di Cremona e provincia

Leggi anche:  Aggressione Pandino, on. Gobbato (Lega): "I fatti dimostrano che sui decreti sicurezza avevamo ragione"

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Cremona e provincia Eventi&News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale GiornalediCremona.it: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!