Galimberti verso il ballottaggio: presenza nei quartieri ed un fitto programma di eventi per il progetto “Cremona, si può!”.

Galimberti verso il ballottaggio

È iniziato con il volantinaggio di ieri al mercato il fitto programma di iniziative del progetto “Cremona, si può!” che sostiene il Sindaco Gianluca Galimberti al ballottaggio del prossimo 9 giugno.

“Tanto è stato fatto, tanto in corso, tanto da fare – si legge nel foglio distribuito ai cittadini – Molti cremonesi ci hanno dato fiducia. Il 9 giugno, al ballottaggio, vi chiediamo di votare energia e passione, idee e azioni, stile civile e voglia di fare. Continueremo a stare con le persone per ascoltare e parlare. Impegniamoci tutti per costruire insieme una città ancora più bella”.

È la prima delle tante iniziative che fino al secondo turno elettorale caratterizzano l’attività della squadra che sostiene Galimberti. Accanto a volantinaggi, presidi e presenza anche del Sindaco nei diversi quartieri, le sei liste hanno deciso di puntare anche in questa fase su eventi di animazione che raccontino le azioni concrete presenti nel programma.

Eccoli nel dettaglio:

sabato 1 giugno (ritrovo ore 16) Biciclettata “Cremona, si può!”
Insieme, in bici, dalla sede elettorale al parco Po per sottolineare due temi cari: quello della mobilità sostenibile su cui l’amministrazione ha puntato molto in questi cinque anni passando da 57 a 74 km di piste ciclabili e con l’obiettivo di arrivare presto a 80 km; e il tema del comparto al Po, protagonista di un rilancio con Colonie Padane, nuova ciclabile e interventi di decoro urbano, da incrementare ancora trasformando il lungo Po in un vero e proprio lungo mare.

domenica 2 giugno (ore 16) Una Cremona da ragazzi, RETAKE urbano
Recuperando l’evento di maggio, saltato per maltempo, il gruppo “Una Cremona da ragazzi”, percorso voluto dal Sindaco sui temi della città rivolto ad under35, invita i giovani della città ad un’azione di retake urbano in un luogo centrale del quartiere Zaist, il Parco del Volontariato. I ragazzi dipingeranno e ritinteggeranno uno stabile vandalizzato da scritte e tag per restituire alla città un luogo bello, pulito e rinnovato! Un momento importante per sottolineare il protagonismo dei giovani, l’importanza delle azioni di cittadinanza attiva e il decoro nei quartieri che passa anche dall’attenzione alle piccole cose.
Laboratorio per bambini (ore 16) Presso il comitato elettorale, attività per i più piccoli perché, come si legge nel programma elettorale, i bimbi sono i cittadini più importanti per i quali continuare a lavorare, realizzando una città sempre più “a misura di bambini”.

Leggi anche:  Due milioni di euro a favore dell’utilizzo di materiali riciclati | Il governatore risponde

Lunedì 3 giugno – (ore 19) Balli latini
Momento di balli latini presso la sede elettorale, per animare ancora una volta Largo Boccaccino con danze e musica. Stare insieme anche in modo semplice, ballando e cantando, significa riabitare spazi e fare comunità.

Mercoledì 5 giugno – (ore 18) Incontro tra Sindaci di Cremona, Brescia e Bergamo
Incontro tra i sindaci di Cremona Gianluca Galimberti, di Brescia Emilio Del Bono e di Bergamo Giorgio Gori presso la piazzetta Cittanova, moderato da Gilberto Bazoli

Venerdì 7 giugno – (dalle 18.30) Cremona, si può LAB vol.2
Il gruppo di Gianluca Galimberti, anche in questa fase di ballottaggio, conferma Largo Boccaccino come location per l’evento finale della campagna elettorale. Verrà organizzato un mo-mento di festa e musica con dj set, l’esibizione della “Si può band”, formazione costituita appositamente per il progetto, e con l’omaggio a Lucio Battisti della band “Le Luci dell’Est”. Durante la serata interverrà il sindaco Gianluca Galimberti.
Le location potrebbero subire variazioni.

Ogni dettaglio verrà comunicato di volta in volta prima dell’evento.

 

LEGGI ANCHE: Giovane donna emodializzata diventa mamma a Cremona

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE