Attenzione alla nuova Suzuki Katana! Quella del 1981 è una tra le moto più iconiche della storia ed è sempre rimasta nel cuore di Suzuki. Oggi quel leggendario spirito libero e anticonformista è tornato a vivere nella nuova Katana. La moto ha debuttato in anteprima mondiale a Intermot.

La nuova Suzuki Katana

Il progetto della nuova Suzuki Katana prende le mosse dalla Katana 3.0 Concept, realizzata da Engines Engineering su disegno dell’italiano Rodolfo Frascoli. Fu esposta a Eicma 2017 tra i commenti entusiastici del pubblico e degli addetti ai lavori. Un’accoglienza tanto calorosa ha convinto Suzuki a credere in questo modello. E ha spinto gli uomini di Hamamatsu a bruciare le tappe per proporre in tempi brevi una nuova Katana.

Dal 1981 ad oggi

I tratti scultorei della prima generazione, che sembravano futuristici nel 1981, mantengono oggi un fascino immutato. La sapiente rivisitazione fatta da Suzuki fonde stilemi classici e altri moderni, catturando lo sguardo con dettagli ricercati e finiture impeccabili. Il cupolino ospita un faro a LED e rende un doveroso tributo all’antenata. Con una forma che richiama per certi versi la tradizionale spada giapponese che dà il nome a questo modello. Anche gli accenti rossi e la sella bicolore che movimenta un codino essenziale, a sua volta con luce a LED, sono un omaggio alla Katana degli anni Ottanta. Il risultato è una sagoma dalla personalità decisa, che guarda al passato proiettandosi verso il futuro, trasmettendo un’idea di sportività e dinamismo, ma con tanta attenzione alla praticità nell’uso quotidiano.

Leggi anche:  Skoda Kodiaq RS, svelati i primi dettagli

Alcune caratteristiche

La Katana offre una posizione di guida leggermente eretta, perfetta per avere una sensazione di controllo totale nella guida veloce e il giusto comfort negli spostamenti urbani. L’altezza della sella di 825 mm, i fianchi snelli e la particolare conformazione del serbatoio permettono di poggiare bene i piedi a terra. Il ponte di comando della Katana è completato da una strumentazione multifunzione, con un pannello LCD che fornisce al pilota tutte le informazioni necessarie in modo chiaro, in ogni condizione meteo e di luce.