Nuova Audi RS Q3 e Audi RS Q3 Sportback, due gioielli da scoprire. Audi Sport presenta la nuova generazione di RS Q3 e amplia la propria gamma introducendo un modello inedito: RS Q3 Sportback. Entrambi gli sport utility compatti sono caratterizzati da performance eccezionali, un design muscolare e dalla massima fruibilità nell’utilizzo quotidiano.

Nuova Audi RS Q3 e Audi RS Q3 Sportback

Audi RS Q3 e Audi RS Q3 Sportback sono sinonimo di potenza ed elevate performance. Una vocazione sottolineata dal single frame più ampio rispetto a Q3 e Q3 Sportback. Privo della classica cornice e corredato della griglia a nido d’ape a effetto tridimensionale in nero lucido. Il nuovo paraurti RS ospita generose prese d’aria laterali, i cui blade presentano un aggressivo design a forma di boomerang. Il DNA RS è ribadito dalle affilate feritoie tra calandra e cofano motore.

Le caratteristiche

Con un’altezza di 1.557 mm, RS Q3 Sportback è 45 mm più bassa di RS Q3 ed è caratterizzata da una linea del tetto fortemente discendente, in stile coupé. La linea di spalla corre più in basso rispetto a RS Q3, avvicinando al terreno il baricentro visivo dell’auto. Entrambi i modelli possono contare su passaruota maggiorati e su di un’impronta a terra più ampia di 10 mm rispetto allo standard.

Dalla zona posteriore

L’andamento della zona posteriore si presenta altrettanto aggressivo. Il ridotto sviluppo verticale delle superfici vetrate e lo spoiler in nero lucido accentuano ulteriormente la sportività di RS Q3 Sportback. L’andamento rastremato del tetto confluisce nei montanti C, fortemente inclinati, mentre nel caso di RS Q3 spicca – per la prima volta nella storia del modello – la presenza di un impianto di scarico RS corredato di due uscite ovali separate, integrate alle estremità del paraurti specifico RS. Quest’ultimo caratterizzato dall’estrattore dedicato e da blade orizzontali, a richiesta, in nero lucido.

Leggi anche:  Nuovo suv concept elettrico Mitsubishi: lo vedremo a Tokyo

Il motore

Cinque cilindri, 400 CV, 480 Nm di coppia, trazione integrale quattro: Audi RS Q3 e Audi RS Q3 Sportback sono il fiore all’occhiello della famiglia Q3. Nel 2018, per il nono anno consecutivo, la giuria del premio “International Engine of the Year” ha assegnato al motore Audi 2.5 TFSI il titolo di miglior propulsore nella categoria da 2 a 2,5 litri. Forte di una cilindrata di 2.480 cc, l’unità sovralimentata dei quattro anelli eroga una coppia massima di 480 Nm da 1.950 a 5.850 giri/min. RS Q3 ed RS Q3 Sportback scattano da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi, mentre la velocità massima è autolimitata a 250 km/h o, a richiesta, a 280 km/h.