Turismo Cremonese: dopo più di un ano e mezzo di stop, ad aprile 2019 tornano le crociere sul Po.

Turismo Cremonese: tornano le crociere sul Po

Dopo più di un anno e mezzo di stop, ad aprile 2019 torneranno in Lombardia le crociere sul Po, un mix di natura, musica, gastronomia, storia e tradizioni. L’obiettivo è di portare nuovamente le persone, i turisti, sul fiume, per creare un circuito non solo culturale e identitario, ma anche economico.

I comuni aderenti

Un protocollo che sulla sponda cremonese è stato firmato dalla Camera di commercio e dai Comuni di Spinadesco, Cremona, Gerre de’ Caprioli, Stagno Lombardo, San Daniele, che metteranno a disposizione dell’iniziativa i pontili di attracco.

Un progetto ambizioso, che vuole riportare sul Grande Fiume almeno 12 mila persone nell’arco della stagione primaverile-estiva, attraverso crociere organizzate appositamente in concomitanza di eventi realizzati nei Comuni aderenti, quali mostre, iniziative culturali, visite guidate, sagre e feste paesane.

Per i Comuni firmatari sarà l’Assocanottieri a organizzare le crociere, mentre per quanto riguarda i cittadini e le associazioni di altre località, dovranno rivolgersi direttamente all’Ufficio turistico di Cremona.

Leggi anche:  Aveva droga e proiettili, denunciato 35enne Cremonese

LEGGI ANCHE: Daino investito da un’auto a Soncino, conducente illesa

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE