Ubriaca aggredisce il personale del 118 e poi i Carabinieri: arrestata una cittadina moldava di 25 anni.

Ubriaca aggredisce il personale del 118…

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cremona, sono intervenuti in via San Bernardo a Cremona dove una giovane donna in evidente stato di alterazione psico fisica dovuta all’abuso di bevande alcoliche aveva aggredito il personale del 118 a sua volta chiamato per soccorrerla. Infatti, un privato cittadino aveva richiesto l’intervento dei sanitari avendola vista riversa a terra.

… e anche i carabinieri

Per i Carabinieri l’accoglienza è stata la stessa, la donna si è opposta con violenza al personale operante colpendo al volto un militare procurandogli lievi ferite successivamente refertate dai sanitari dell’Ospedale di Cremona. I militari hanno provato a calmarla tra insulti, minacce e ancora violente aggressioni, e dopo non poche difficoltà sono riusciti ad immobilizzarla e condurla negli uffici della Compagnia di Cremona.

Arrestata

Al termine delle operazioni di identificazione la donna, S.I., 25enne cittadina moldava residente a Pioltello, disoccupata e pregiudicata è stata tratta in arrestato per il reato di resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni e trattenuta nelle camere di sicurezza della Compagnia di Cremona.

Leggi anche:  Ruba cellulare dal cestello di una bici ma le telecamere lo incastrano

Ieri mattina, a seguito della direttissima, il Giudice del Tribunale di Cremona – Sezione Penale ha convalidato l’arresto rinviando il processo all’udienza del 20 dicembre prossimo, e ha sottoposto l’imputata alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria presso la Stazione Carabinieri di Pioltello.

LEGGI ANCHE>> Gravissimo incidente a Casaletto di Sopra, 19enne in codice rosso

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE