Trovato cadavere di donna al largo di Ravenna nel pomeriggio di mercoledì 1 maggio 2019. Dai primi accertamenti l’arcata dentale sembra essere quella di Hanaa la ragazza di Bozzolo, scomparsa da Casalmaggiore lo scorso 16 aprile.

La scomparsa di Hanaa

Di lei si sono perse le tracce lo scorso 16 aprile. Stiamo parlando di Hanaa Bouchouata, la 17enne di Bozzolo, studentessa all’istituto superiore Antonio Stradivari di Cremona. Quel giorno era attesa a casa al ritorno da scuola, ma dal treno però non è mai scesa.

Vigili del fuoco, carabinieri e protezione civile hanno perlustrato parecchie zone comprese tra le province di Mantova e Cremona, senza tuttavia trovare la giovane. Nel pomeriggio di venerdì 19 aprile 2019 era arrivata la svolta: nei pressi dell’idrometro sul Po a Casalmaggiore, erano stati trovati lo zaino della giovane con alcuni dei suoi indumenti. Cosa che aveva fatto pensare ad un gesto estremo, e che aveva gettato nello sconforto i familiari.

LEGGI ANCHE: Paura per Hanaa: trovati lo zaino e un biglietto lungo le sponde del Po

Poi una segnalazione a “Chi la Visto”e la speranza che si riaccende: Hanaa è stata avvistata su un treno in viaggio verso Mantova. Sarebbe stata in compagnia di un’altra ragazza, anche lei straniera, che vestiva all’occidentale con i capelli ricci e la carnagione scura.

Leggi anche:  Vende orologio e preziosi per giocare alle macchinette: "Sono stato rapinato"

LEGGI ANCHE: Hanaa Bouchouata arriva una segnalazione a Chi l’ha visto, avvistata su un treno

Trovato cadavere in mare

Ma ora anche quella speranza sembra spegnersi. Nel pomeriggio di mercoledì scorso, 1 maggio 2019, al largo di Ravenna, è stato rinvenuto il cadavere di una giovane donna. Il corpo non presentava segni di violenza e gli inquirenti hanno subito escluso l’ipotesi dell’omicidio. Data la permanenza in acqua da giorni (almeno 5-10) i lineamenti del viso erano irriconoscibili, ma dai primi accertamenti si dovrebbe trattare di una ragazza dall’apparente età di 20 anni.

Si è quindi proceduto all’analisi dell’arcata dentale che avrebbe dato esito positivo: quel corpo è di Hanaa. La certezza però avverrà solamente con il test del Dna, per il cui esito bisognerà aspettare almeno una settimana. E solo allora si potrà mettere fine a questa triste vicenda.