AGGIORNAMENTO DELLE 18:50 Sono Francesco Bianchi, classe 1949, e Gianfranco Vicardi, classe 1952, i due ciclisti rimasti uccisi nell’incidente mortale di questo pomeriggio: entrambi vivono a Cremona. Alla guida del mezzo che li ha travolti nelle campagne di Verolanuova c’era invece M.G., 35enne residente a Verolavecchia che, a seguito dei controlli effettuati, è risultato essere ubriaco. Il conducente è stato quindi arrestato dai Carabinieri.

Incidente mortale

Una immane tragedia, altro sangue sulle strade. Questa volta l’incidente mortale si è verificato a Verolanuova, nel Bresciano. Come riporta BresciaSettegiorni.it, la chiamata ai soccorsi è scattata poco dopo le 15 in via San Rocco. Come riportato da Areu, due ciclisti sono stati investiti e uccisi da un’auto. Il conducente della vettura, visibilmente sotto shock è stato accompagnato in ospedale per controlli ed essere sottoposto all’alcoltest.

Travolti da un’auto

Ancora da accertare le dinamica del drammatico incidente. Sono stati travolti dall’auto e sbalzati sul cofano. Uno dei due ciclisti è stato poi scaraventato in un campo adiacente alla strada, mentre l’altro è finito sulla carreggiata opposta. Le biciclette sono state recuperate dal canale.

Leggi anche:  Accusa un malore: 63enne in condizioni serie SIRENE DI NOTTE

Ancora da identificare

Sul posto i carabinieri che stanno facendo tutte le verifiche del caso. Ancora sconosciuta l’identità dei due uomini che hanno perso la vita. Indossavano abbigliamento sportivo ed erano, appunto, in bicicletta: dovrebbero avere circa 55-60 anni. Entrambi sarebbero cremonesi.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI E LE FOTO SU BRESCIASETTEGIORNI.IT

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE