Tradimenti e percosse nei confronti della moglie: denunciato un imprenditore edile 39enne di Pizzighettone.

Tradimenti e percosse nei confronti della moglie

A seguito di una denuncia sporta nel mese di maggio da parte di una donna di 38 anni, si è accertata la responsabilità in ordine ad alcuni maltrattamenti fisici e psicologici posti nei confronti di un 39 anni, imprenditore edile residente a Pizzighettone, marito e convivente della donna, a decorrere dal mese di marzo 2018.

Denunciato

In particolare la denunciante ha subito varie lesioni personali venendo picchiata in diverse parti del corpo e nei mesi scorsi è ricorsa anche alle cure dei medici dell’Ospedale Maggiore di Cremona, dove è stata giudicata guaribile in 7 giorni con una diagnosi da percosse. Alla base della vicenda le rimostranze della donna ai continui tradimenti del marito. Il 39enne è stato e dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

LEGGI ANCHE>> Lascia i 6 figli minorenni da soli in casa per due giorni: denunciata madre 34enne

Leggi anche:  Muore a Crema dopo intervento ai calcoli a Lodi: gli ospedali aprono un'inchiesta

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE