Stroncato da infarto direttore Inail di Cremona, Crema e Mantova. E’ successo nella giornata di venerdì 11 gennaio 2019.

Stroncato da infarto direttore Inail

Salvatore Costanzo, 58 anni, è stato stroncato da un malore nella giornata di venerdì 11 gennaio 2019. Un attacco cardiaco che gli è stato fatale ed è sopraggiunto mentre l’ingegnere si trovava in vacanza a Catania, il suo paese d’Origine. L’uomo è stato trovato dal figlio riverso a terra che ha immediatamente chiamato i soccorsi. Ma quando i medici sono arrivati, per lui purtroppo non c’era giù più nulla da fare.

LEGGI ANCHE: Gay insultato da un barista per una recensione negativa

La carriera

Salvatore Costanzo era stato dirigente della sede Inail di Lecco e Sondrio e prima ancora, dal 2011 al 2016, aveva ricoperto un ruolo di spicco all’interno dell’Enit, l’agenzia nazionale per il turismo nella sede di San Paolo in Brasile, come direttore della direzione area estera America Latina nel ruolo di diplomatico per la promozione del turismo del consolato generale d’Italia. Attualmente abitava a Mantova. Lascia la moglie e due figli.

Leggi anche:  Auto ribaltata finisce sulla ciclabile

LEGGI ANCHE: Stakling e lesioni alla collega rivale, denunciata 35enne gelosa

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE