Rubava il gas alla vicina: questa l’accusa che ha portato alla condanna di Z.L., nata in Romania cl. 1983, residente a Soresina (CR). Dovendo scontare una condanna ad 8 mesi di reclusione, per il reato di furto aggravato, commesso a Soresina (CR), nel periodo compreso tra il 27.11.2008 ed il 16.07.2010, poiché risultava essersi collegata abusivamente al contatore del gas di una vicina abitazione privata.

Detenzione domiciliare perché rubava il gas alla vicina

L’arrestata espletate le formalità di rito veniva accompagnata, in regime di detenzione domiciliare, presso l’abitazione di residenza per rimanervi ristretta come disposto dall’A.G. mandante.

LEGGI ANCHE: Tentano illecitamente l’esame della patente e minacciano il testimone: denunciati in stato di libertà

TORNA ALLA HOME