Soccorso in stato di alterazione, si scopre che è uno spacciatore: arrestato un cittadino albanese di 37 anni.

Soccorso in stato di alterazione

Oggi 6 agosto 2019 intorno all’1.30, i carabinieri della stazione di Crema collaborati dall’aliquota Radiomobile Norm, hanno arrestato un cittadino albanese di 37 anni residente a Crema, disoccupato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di cocaina.

Il predetto, poco prima nei pressi della sua abitazione, è stato controllato e soccorso unitamente a personale del 118 intervenuto, in quanto in preda ad evidente stato di alterazione.

La cocaina

A seguito di perquisizione locale e personale i militari hanno rinvenuti complessivi 84,80 grammi circa di sostanza stupefacente tipo cocaina suddivisa in quattro confezioni e 1,3 grammi di marijuana oltre a un bilancino elettronico di precisione e la somma di 600,00 euro in contanti ritenuta provento di attività illecita. La sostanza stupefacente e il denaro rinvenuti sono stati posti sotto sequestro.

L’arresto

L’arrestato è stato condannato nella mattinata odierna in sede di rito direttissimo a 2 anni e 10 mesi 10 oltre a 14mila euro di multa dal giudice del Tribunale monocratico di Cremona e posto agli arresti domiciliari.

Leggi anche:  L'orchestra MagicaMusica torna a Crema

LEGGI ANCHE>> Spaccata al bar: fuggono e abbandonano furgone rubato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE