Si denuda al bar davanti alla barista. Un 45enne con un debole per le bariste orientali si è reso responsabile di atti osceni in un luogo pubblico.

Atti osceni in luogo pubblico

Un uomo di 45 anni è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. I carabinieri di Monticelli lo hanno identificato come il responsabile di diverse “esibizioni” durante le quali, nascondendosi con un quotidiano aperto all’altezza del bacino, si masturbava davanti alle bariste. Un vero e proprio debole per le bariste di nazionalità cinese che lo ha portato a compiere diversi episodi osceni.

Si denuda davanti alla barista

L’ultima sua esibizione, che è stata documentata da registrazioni video, è avvenuta all’interno di un bar di Castelvetro Piacentino. L’uomo frequentava da tempo il locale e, come raccontato dalla barista, entrava, ordinava qualcosa e pagava. Poi restava seduto anche per ore, e  sempre fissando la barista cinese, armeggiava sotto al tavolo. A volte si copriva con la giacca, altre con un giornale. Fino appunto alla sua ultima performance, nella quale dopo aver aspettato che tutti i clienti fossero usciti dal locale si è denudato davanti alla barista. A questo punto, dopo l’identificazione, è scattata la denuncia.

Leggi anche:  Bennet entra a far parte del Gruppo VéGé

LEGGI ANCHE:

Aggredita da un pitbull mentre porta a spasso il suo cagnolino

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE