Discute in strada e poi accusa un malore: stroncato da un infarto un 88enne di Pandino. E’ successo ieri sera nella centralissima via Umberto I. Per la vittima, Luigi Boca, 88 anni, non c’è stato nulla da fare.

Stroncato da un infarto in strada

Stava discutendo, questo riportano i testimoni, con una persona in strada quando è stato colto da un malore ed è caduto a terra senza vita. E’ quello che è successo ieri sera al pandinese Luigi Boca, di 88 anni, in via Umberto I, mentre stava parlando animatamente con una persona in strada. All’improvviso si sarebbe toccato il braccio per poi cadere a terra stroncato da un attacco cardiaco.

Inutili i soccorsi

Subito è partita la chiamata al 112, e ad arrivare per primi sul posto sono stati i carabinieri che hanno chiuso la strada e con l’ausilio di qualche passante hanno provato a rianimare l’88enne. Subito dopo i soccorritori, che hanno proseguito con le manovre salvavita per circa un’ora, ma per l’anziano non c’è stato nulla da fare.

Leggi anche:  Festa abusiva sul fiume, 137 giovani denunciati FOTO

TORNA ALLA HOME