Non accetta relazione della madre, il compagno gli danneggia il campanello di casa: denunciati madre e compagno.

Non accetta relazione della madre

All’esito di accertamenti, F.M. 35 anni e S.R. 62 anni, sono stati identificati quali responsabili dei fatti denunciati da un operaio 33enne cremonese, avvenuti nel mese di marzo, in via Brescia a Cremona. Quel giorno, il 35enne danneggiò e successivamente asportò il campanello dell’abitazione del denunciante. L’uomo è stato riconosciuto tramite i sistemi di videosorveglianza.

Raccolti inoltre elementi di reità anche nei confronti della compagna di quest’ultimo, S.R., nonché madre del denunciante, che  in relazione ai fatti, aveva reso agli operanti false dichiarazioni. F.M. è stato denunciato per furto e danneggiamento, la donna invece per favoreggiamento personale.

Il movente dell’episodio è riconducibile alla non accettazione, da parte delle vittima, della relazione sentimentale che sussiste tra i due indagati.

LEGGI ANCHE: Trovati bicicletta e effetti personali sul Ponte di Po, si cerca un 55enne

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE