Mancata precedente: lo insegue e lo minaccia con il cric. E’ successo nel pomeriggio di ieri in viale Po.

Mancata precedenza: lo insegue e lo minaccia con il cric

Una mancata precedenza, il finestrino che si abbassa e qualche parola di troppo che vola. Protagonisti due automobilisti, che nel pomeriggio di venerdì 4 gennaio 2019, intorno alle 18, hanno iniziato una accesa discussione per una mancata precedenza in viale Po. Sembrava tutto finito lì, ma uno dei due aumobilisti ha seguito l’altro fino in via Olona, dove poi la discussione è degenerata.

Le minacce di morte

Qui il conducente dell’auto inseguita, un 25enne, si ferma e scende dall’auto. Secondo la sua versione appena è sceso dall’auto, sarebbe stato urtato e fatto cadere dall’altro automobilista. Il quale non contento, con il giovane ancora steso a terra, sarebbe sceso a sua volta con un cric in pugno e lo avrebbe minacciato di morte. Fortunatamente, forse anche per l’aumentare delle persone che si fermavano a guardare cosa stesse accadendo, l’uomo, è risalito in macchina e se ne è andato sparendo nel nulla.

Leggi anche:  Due sorelle morirono nel rogo: quattro anni dopo fratello indagato per omicidio volontario

Leggermente ferito

Il 25enne è rimasto lievemente ferito ma non ha necessitato del trasporto in ospedale. Spetterà a lui decidere se sporgere denuncia o meno. Gli agenti della Polizia locale intanto stanno raccogliendo elementi per identificare il “fuggitivo” e per accertare la reale dinamica di tutta la vicenda.

LEGGI ANCHE: Guida senza patente con un clandestino a bordo 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE