Giovane 18enne denunciato per minacce e lesioni dopo una lite scaturita in piazza dei Patrioti lo scorso 7 maggio.

Lite tra giovani, 18enne denunciato per minacce e lesioni

Al termine di accertamenti è stato denunciato alla competente A.G. per i reati di lesioni e minacce B.M., nato a Cremona cl. 2001, ivi residente.

Il giovane si è reso responsabile dei fatti accaduti in data 7 maggio alle ore 21.30 circa, in Piazza dei Patrioti, quando, dopo un diverbio scaturito per futili motivi (verosimilmente per reciprochi sguardi “torvi” nel momento in cui il 21enne chiedeva una sigaretta ad un amico 23enne che si trovava in compagnia della vittima), ha colpito con calci e pugni al volto e alla schiena, un giovane 23enne di Cremona.

Medicato al pronto soccorso

La vittima, successivamente è dovuta ricorrere alle cure, presso il pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Cremona, riportando lesioni giudicate guaribili in giorni 7. B.M. di origine Nord Africana, prima di picchiare il 23enne, anch’egli di origine Nord Africana, non ha esitato a minacciarlo di violentare la sorella, esasperando ancor di più gli animi in tali frangenti.

Leggi anche:  Spaccio di hashish ed ecstasy: arrestato pusher 19enne

LEGGI ANCHE: In fuga a folle velocità su auto rubata si schianta in un campo FOTO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE