Aggressione al “Gipsy Cafè” di Casalmorano armato di coltello, denunciato un 20enne egiziano.

Aggressione al “Gipsy Cafè” armato di coltello

Nel corso della notte al termine degli accertamenti, è stato denunciato, alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di lesioni aggravate e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere S.H., nato in Egitto cl. 1998, residente a Cremona.

Il 21enne è stato identificato come il responsabile dei fatti accaduti all’interno del locale denominato “Bar Gipsy”, situato in via Anelli a Casalmorano. Qui, dopo un diverbio avuto con altri avventori, è stato allontanato dal locale da un addetto alla sicurezza, per poi farvi ritorno, dopo qualche minuto, armato di un coltello a serramanico della lunghezza di cm 19 asserendo di volersi vendicare del trattamento ricevuto poco prima.

LEGGI ANCHE: Dopo la lite, torna al bar armato di coltello per vendicarsi: due feriti

Due feriti

Lo stesso addetto alla sicurezza unitamente al titolare del locale, è riuscito a disarmare l’aggressore. Entrambi nel corso della colluttazione sono rimasti leggermente feriti ad una mano e sono dovuti ricorrere alle cure dei medici, presso il pronto soccorso dell’ospedale maggiore di Cremona. Le lesioni riportate fortunatamente sono di lieve entità.

Leggi anche:  Auto ribaltata finisce sulla ciclabile

LEGGI ANCHE: Fermato al confine franco-spagnolo alla guida di auto rubata

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE