Non ce l’ha fatta Nicoletta Francesconi: dopo due giorni di lotta per sopravvivere in seguito a una grave caduta in bici, la donna ha purtroppo perso la sua battaglia all’ospedale Poliambulanza di Brescia.

Nicoletta Francesconi non ce l’ha fatta

Era ricoverata da due giorni dopo il brutto incidente di sabato, ma purtroppo Nicoletta Francesconi non ce l’ha fatta: all’età di 58 anni è morta la sera dell’altro ieri, martedì 20 agosto 2019, all’ospedale Poliambulanza di Brescia.

La fatale caduta in bici

Doveva essere una normale gita in bicicletta, di quelle che spesso faceva insieme al marito, ma quel pomeriggio di divertimento si è trasformato in vera e propria tragedia. Secondo la ricostruzione dei fatti e la testimonianza fornita dal marito della donna, Nicoletta era in sella alla sua mountain bike mentre stava percorrendo col consorte un sentiero che attraversa la Valle di Virle, nel Bresciano, poco lontano dal Comune di Rezzato.

Stavano pedalando su un tratto di strada asfaltata in discesa quando Nicoletta ha perso il controllo della bicicletta cadendo bruscamente a terra e battendo violentemente la testa (la violenza del colpo è probabilmente stata data anche dall’alta velocità cui stavano viaggiando i due, essendo ciclisti allenati e percorrendo inoltre un tratto in discesa).

Leggi anche:  Vende orologio e preziosi per giocare alle macchinette: "Sono stato rapinato"

Il marito di Nicoletta non ha potuto far altro che allertate immediatamente il 118, giunto sul posto con un’ambulanza che ha immediatamente trasportato d’urgenza la donna alla Poliambulanza di Brescia, ma le sue condizioni erano apparse fin da subito particolarmente critiche.

Era un odontoiatra di Paderno Dugnano

Nicoletta Francesconi, 58enne originaria del Cremonese, svolgeva la professione di odontoiatra a Paderno Dugnano e la sua era una vera e propria passione per le mountain bike e i giri in bicicletta.

Sul suo profilo Facebook infatti l’ultima foto da lei pubblicata pochi giunti prima del tragico incidente ritrae proprio due biciclette e un meraviglioso sfondo con lago e natura. Una passione, quella del ciclismo, che l’ha accompagnata fino alla fine.

(In copertina l’ultima foto pubblicata da Nicoletta Francesconi)

TORNA ALLA HOME