Incidente mortale all’acciaieria Arvedi, oggi produzione ferma: la richiesta, avanzata da FIM, FIOM e UILM è stata accolta dall’azienda.

Incidente mortale all’acciaieria Arvedi, oggi produzione ferma

Marco Balzarini magazziniere di 28 anni di Pescarolo ed Uniti ha perso la vita alle ore 14.15 di ieri, venerdì 19 aprile 2019, travolto da un muletto nel magazzino esterno dell’area Nord all’acciaieria Arvedi. Inutile purtroppo ogni tipo di soccorso.

L’azienda ha accolto la richiesta unitaria di FIM FIOM UILM di FERMARE TOTALMENTE la produzione dalle ore 22.00 di ieri alle ore 6 del 21 aprile 2019.

Smettere di parlare ed agire perché la sicurezza non si fa a parole. Educare significa metterà nell’agenda sindacale fra le priorità la sicurezza e promuovere un cambio culturale anche fra gli imprenditori che spesso vedono la sicurezza esclusivamente come costi senza essere in grado di fare scelte di prospettiva. Non occorre solo vergognarsi e promuovere un silenzio assordante, ma costruire progettualità culturale e territoriale con percorsi condivisi fra le parti e non con i bla bla bla indisponenti” è quanto dichiara Omar Cattaneo segretario generale Fim Cisl Asse del Po.

LEGGI ANCHE: Muore 28enne al lavoro, grave infortunio all’acciaieria Arvedi

Leggi anche:  Operazione "Ferragosto sicuro": l'Arma non è andata in ferie

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE