Hashish e marijuana in camera, arrestato 46enne: i carabinieri si sono recati a casa sua per dare esecuzione ad un ordine di carcerazione per lesioni aggravate e durante la perquisizione hanno trovato la droga in camera nascosta in un barattolo.

Hashish e marijuana in camera, arrestato 46enne

Ad Annicco è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione per espiazione di pena detentiva T.A.H.A., nato in Egitto, 46 anni, disoccupato e pregiudicato. A carico dell’uomo, ancora da scontare una pena detentiva complessiva di 6 mesi e 29 giorni di reclusione, per i reati di lesioni aggravate continuate emessa in data 18 aprile 2019 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, per fatti commessi a Milano nel periodo compreso tra il 12.08.2014 e il 15.09.2014.

La perquisizione domiciliare

Nel corso della perquisizione domiciliare, all’interno della camera da letto, occultato in un barattolo sopra un comodino, è stato rinvenuto un involucro di cellophane contenente della sostanza stupefacente del tipo hashish del peso di grammi 25 e 6 bustine termosaldate contenente dello stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di grammi 15, già pronte per lo spaccio al dettaglio, materiale vario per il confezionamento delle dosi, 2 telefoni cellulari e la somma di euro 500, quali provento dell’attività di spaccio.

Leggi anche:  Perde il controllo dell'auto e finisce contro un muro, auto distrutta

Accertamenti in corso

Sono ancora in corso accertamenti da parte dei Carabinieri del Comando Stazione di Pizzighettone che ha proceduto all’arresto al fine di acclarare il “giro” di spaccio del 46enne, in particolare approfondendo i contatti con le sue conoscenze e frequentazioni. L’arrestato espletate le formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Cremona.

LEGGI ANCHE: Minaccia la ex con una mazza da baseball, denunciato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE