Guai per Kiran Maccali, l’ex concorrente romanese del Grande Fratello che in due giorni è stato fermato ben due volte a Romano, alla guida di un’auto senza patente.

Fermato dai vigili

Il giovane “principe” del 12esimo Grande Fratello è stato fermato dalla Polizia locale a bordo di un’Audi, per un controllo di routine. E’ subito stato chiaro agli agenti che le condizioni del ragazzo non fossero delle più lucide, così è scattato l’etilometro. Che non ha riservato grosse sorprese: il valore era decisamente sopra il limite di mezzo grammo per litro. Al controllo documenti inoltre è emerso che la patente gli era già stata sequestrata nei giorni precedenti. Vista la malparata Kiran ha quindi pensato (male) di reagire insultando gli agenti. E per lui è quindi scattata anche una denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale.

La nuova infrazione

Come riporta GiornalediTreviglio.it, oggi, martedì 5 febbraio 2019, ha pensato bene di rimuovere i sigilli del sequestro dell’auto e di mettersi alla guida della vettura. Sfortunatamente per lui però è stato fermato da una pattuglia della Polizia locale che l’ha identificato e fermato. Gli agenti hanno così proceduto alla confisca dell’automobile. Kiran Maccali ha reagito ancora in modo violento verso gli agenti, fatto che ha portato ad una nuova denuncia, la seconda in due giorni, per aggressione e oltraggio a pubblico ufficiale oltre che per guida senza patente.

Leggi anche:  Maltempo devastante nel Lodigiano, allagamenti e tromba d'aria VIDEO E FOTO

LEGGI ANCHE: “Fa shopping” all’isola ecologica e si becca una denuncia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE