Giocatore della Stagnolmese muore nel sonno. Francesco Gennari aveva 36 anni, la tragedia questa mattina nella sua abitazione in zona San Rocco.

Francesco Gennari muore nel sonno

Aveva solo 36 anni ed è morto nel sonno. Francesco Gennari, giocava nella Stagnolmese ed era collaboratore della scuola calcio del Corona dove seguiva i pulcini. La tragedia è avvenuta nella sua abitazione situata in zona San Rocco. La compagna al risveglio lo ha chiamato, non ricevendo risposta si è allarmata e ha chiamato i soccorsi. Purtroppo Francesco era già morto e gli operatori del 118 una volta giunti sul posto non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Disposta l’autopsia

Ora sarà l’autopsia a fare chiarezza sulla causa della sua morte anche se l’ipotesi più probabile è quella dell’arresto cardiaco. Gennari, infatti, soffriva di una patologia cardiaca che ne aveva impedito in passato l’attività agonistica.

Una vicenda che ricorda molto da vicino quella di Michaela morta anche lei nel sonno, dieci giorni fa, all’età di 23 anni. 

Leggi anche:  Formigoni condannato in via definitiva: il Celeste andrà in carcere

LEGGI ANCHE: Trovata morta nel letto di casa, aveva solo 23 anni

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE