Fa pipì sull’autobus e aggredisce autista e passeggeri che reagiscono indignati: denunciato un 40enne senegalese.

Denunciato 40enne

Un 40enne senegalese, residente nel Bresciano, è stato denunciato per atti osceni dopo che si è messo a fare pipì su un autobus. L’episodio è avvenuto a Caorso lungo la tratta Piacenza-Cremona. Il senegalese stava viaggiando sul mezzo quando ha chiesto all’autista se poteva fermarsi in quanto aveva bisogno di fare i “bisogni”. Il conducente del mezzo lo ha informato che ciò non era possibile e che avrebbe dovuto aspettare la fermata successiva ormai in dirittura di arrivo.

Pipì sull’autobus

Di tutta risposta il 40enne ha pensato bene di slacciarsi i pantaloni e di urinare direttamente sull’autobus incurante degli altri passeggeri. Non contento se l’è pure presa con loro dopo che questi si sono lamentati del suo gesto irrispettoso. Il conducente del mezzo di linea, a questo punto, ha allertato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno denunciato il senegalese oltre che per atti osceni anche per interruzione di pubblico servizio e aggressione.

Leggi anche:  Accusa un malore e cade da una scala del cimitero: 79enne gravissimo

LEGGI ANCHE>> I Nas di Cremona sequestrano 850 chili di cibo in un ristorante cinese

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE