Cinghiale urta un’auto: paura a Pescarolo. Conducente e passeggeri illesi ma auto danneggiata. Codacons: “Nessuno parli di una fatalità. Quella dei cinghiali  è ormai una vera e propria emergenza. Solo per una casualità non parliamo di un incidente con danni alla persona”.

Cinghiale urta un’auto a Pescarolo

Momenti di paura per una 45enne di Pescarolo alla guida di un’auto sulla quale viaggiava con alcune amiche, mentre percorreva la provinciale 33. All’improvviso dai campi è sbucato un cinghiale. L’animale ha colpito prima il paraurti poi tutta la fiancata dell’autovettura. Per fortuna la donna viaggiava a velocità ridotta pertanto è riuscita a controllare il mezzo e non ci sono state conseguenze per gli occupanti del veicolo.

“E’ emergenza”

Codacons: “E’ evidente come non si possa parlare di fatalità. Sono mesi che denunciamo l’emergenza cinghiali senza che nessuno intervenga. Oltre ai danni alle colture, i cinghiali sono molto pericolosi per la circolazione aumentando il rischio di incidenti. Solo per un mero caso non ci troviamo a commentare una tragedia con danni alla persona. Il Codacons Cremona è a disposizione di chiunque avesse subito danni all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com; l’associazione fornisce consulenza legale stragiudiziale e giudiziale per il risarcimento dei danni causati da fauna selvatica”.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE