Finanziere si uccide in caserma a Cremona con la pistola d’ordinanza. Un colpo sparato sotto all’ascella e diretto al cuore.

Finanziere si uccide in caserma a Cremona con la pistola d’ordinanza

Un tragedia assurda si è consumata all’interno in caserma a Cremona. L’uomo si è tolto la vita con la pistola d’ordinanza. Dalle prime informazioni giunte si sarebbe sparato un colpo all’ascella, puntando diretto al cuore.

Il militare, sposato e con tre figli non avrebbe lasciato biglietti per spiegare l’insano gesto. Il suo corpo è stato trovato ormai privo di vita nel bagno della caserma. Lascia la moglie e tre figli.

LEGGI ANCHE>> Altro incidente alla Acciaieria Arvedi: due operai investiti da getto di vernice

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE