Calci al distributore automatico di bevande: denunciato un giovane di 29 anni per danneggiamento aggravato.

Calci al distributore automatico di bevande

Al termine di accertamenti, P.B., 29 anni residente a Cremona, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, per i reati di danneggiamento aggravato.

Il tutto nasce da una denuncia sporta nel mese di agosto dal titolare di una ditta di ristorazione e forniture alimentari. Il 29enne è stato infatti individuato, quale responsabile del danneggiamento del distributore automatico di erogazione bevande posto in via Dante a Cremona.

Voleva bere gratis

Alla sua individuazione si è giunti mediante l’ausilio delle immagini di videosorveglianza che lo hanno ripreso mentre, intorno alle ore 14 del 1° agosto, mentre danneggiava con calci e pugni il distributore automatico presumibilmente nel tentativo di riuscire a prelevare qualche prodotto che grazie alle brusche sollecitazioni provocate sperava di far cadere dagli appositi contenitori senza introdurre le monete per il corrispettivo prezzo.

LEGGE ANCHE>> Calci, pugni e sputi alla ex moglie: nei guai 37enne di Soresina

Leggi anche:  Il 22 settembre a Cremona sbocciano le gerbere del volontariato

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE