Tumori: arriva MOZART a Cremona.

Tumori

MOZART” sta per MOlecular Aberrations related to Resistance/Responsiveness to Novel Drugs in Metastatic Solid Tumors, un progetto ambizioso che vede il coinvolgimento del prestigioso Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York nel condividere con l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Cremona uno scambio di know-how nell’ambito dell’assistenza e della ricerca clinica e traslazionale oncologica in uno dei più importanti programmi di partnership internazionale.

Accordo prestigioso

Nello specifico, l’ASST di Cremona, attraverso un accordo quadro in cui è presente l’Università di Trieste e il Memorial Sloan KetteringCancer Center di New York, mette a disposizione del paziente oncologico un Board di Specialisti Internazionale dedicato alla Second Opinion. Nelle fasi iniziali MOZART coinvolgerà l’Area Donna dell’ASST di Cremona (oncologia senologica e ginecologica), anche se l’obiettivo a lungo termine è di aprirsi alle altre specialità dell’oncologia e ai diversi ambiti di ricerca oncologica. Il progetto MOZART vanta il sostegno dell’American Chamber of Commerce in Italy.

LEGGI ANCHE: Famiglia accampata in auto da un mese