Raddoppio Mantova-Cremona-Milano, Galimberti: “Non molliamo la presa sui tempi e tratto fino a Codogno”.

Raddoppio Mantova-Cremona-Milano, Galimberti: “Non molliamo la presa sui tempi”

Ecco quanto ha dichiarato il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti, a seguito delle recenti notizie sul raddoppio della linea Mantova-Cremona-Milano:

“Prendiamo atto della ulteriore conferma sul raddoppio che già avevamo avuto nelle precedenti interlocuzioni con Regione e Governo (questo e quello precedente che ha stanziato i fondi). Chiederemo al tavolo regionale sulle infrastrutture e al Ministro Toninelli perché – se confermano la notizia – nel 2021 e non prima il via ai lavori per il primo lotto (Mantova-Piadena).

Non intendiamo mollare la presa finché il cantiere non sarà aperto e vogliamo capire cronoprogramma e finanziamenti per i lotti successivi, compreso quello da Cremona a Codogno. La nostra città, i nostri pendolari meritano ferrovie e treni migliori!”

LEGGI ANCHE: Ferrovie, in Lombardia piano investimenti da 14,6 miliardi per Rfi VIDEO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE