Da qualche tempo a Spino d’Adda in piazza Casati ha aperto una nuova pizzeria. Il locale, secondo i residenti, sarebbe responsabile dei miasmi che ultimamente si sentono nella zona. Così il comitato salute pubblica ha indetto una raccolta firme contro gli odori molesti.

Raccolta firme contro gli odori molesti

Miasmi molesti in piazza Casati, il comitato di «Salute pubblica» fa scattare la petizione da inviare a sindaco e Comune. Da qualche tempo da un’attività della piccola piazza Casati, nel cuore del paese, emette puzzolenti miasmi dal comignolo e residenti e commercianti non ne possono più: odore di bruciato e plastica intossicano narici e polmoni dei residenti. Per questo, si sono rivolti in massa all’ex vicesindaco, ora segretario della Lega e presidente del comitato di «Salute pubblica» Luciano Sinigaglia che ha deciso di indire una raccolta firme.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola

TORNA ALLA HOME