Quella strana invasione di moscerini: ecco perché ce ne sono così tanti. Unico rimedio, munirsi di spray repellente e tanta, tanta pazienza.

Quella strana invasione di moscerini: ecco perché ce ne sono così tanti

Vi sarà capitano negli ultimi giorni di uscire di casa nel tardo pomeriggio o la sera ed essere travolti da una fastidiosa “nube” di moscerini. Le segnalazioni sono state diverse anche sui vari gruppi Facebook e sembra che il problema sia abbastanza diffuso un po’ ovunque.

Di solito siamo abituati in questo periodo a dover fare i conti con le zanzare, soprattutto nelle ore serali. Invece contro questi moscerini sembra non esserci particolare rimedio. Sono davvero fastidiosi, si attaccano ovunque: ce li ritroviamo sui vestiti, sulla pelle, nei capelli, perfino in bocca. Con il risultato che le belle passeggiate serali possono trasformarsi in esperienze stressanti e insidiose.

Alcune spiegazioni al fenomeno

Ma perché ce ne sono così tanti? Di che specie si tratta? Sono pericolosi?

Leggi anche:  Piscina comunale, ordinanza del Sindaco per la chiusura

Questi insetti fastidiosi sono della famiglia dei chironomidi e hanno vita molto breve, circa 2-3 settimane. Proliferano nei pressi di stagni e acque ferme e poi si diffondono nelle zone circostanti. E lo fanno a sciami.

Tra le cause che hanno provocato la loro proliferazione sembra esserci la primavera particolarmente piovosa appena terminata (maggio è stato tra i mesi con più precipitazioni, negli ultimi anni) e anche il caldo umido, con sole caldo intervallato da acquazzoni.

Nonostante siano molto fastidiosi, fortunatamente, non sembrano essere dannosi per la salute. Non resta che munirsi di spray repellente e tanta, tanta pazienza.