Ospedale Oglio Po, Giuseppe Rossi: “Presidio fantastico”.  Ottima l’impressione ricevuta dal neo Direttore generale dell’ASST di Cremona che ha apprezzato il lavoro degli operatori e alcuni aspetti organizzativi e gestionali molto innovativi della struttura.

Ospedale Oglio Po, Giuseppe Rossi: “Presidio fantastico”

Visita informale e molto partecipata quella che si è svolta questa mattina all’Ospedale Oglio Po da parte del nuovo Direttore Generale dell’ASST di Cremona, Giuseppe Rossi.

“Sono rimasto molto colpito da questo ospedale  – ha dichiarato Rossi ai giornalisti – l’Oglio Po è un ospedale fantastico, dal grande potenziale. Ho visto è una struttura altamente funzionale e ben organizzata. Ho percepito un forte senso di appartenenza da parte degli operatori e un gioco di squadra autentico: qui si lavora insieme. Ho constatato, inoltre, che i rapporti di interazione sinergica  fra Ospedale di Cremona, Ospedale Oglio Po e il territorio sono eccellenti”.

Giuseppe Rossi ha visitato i reparti e i servizi, incontrato gli operatori in servizio e ha avuto modo di cogliere alcune peculiarità dell’Ospedale. Come ad esempio la modalità di gestione davvero innovativa della chirurgia, organizzata per intensità di cura senza differenziazione delle diverse specialità e la qualità del percorso del paziente chirurgico.

Leggi anche:  Case Vacanza online in sicurezza: i consigli della Polizia Postale

La presa in carico

Rossi ha ribadito l’importanza dell’appropriatezza, unico strumento per abbattere le liste di attesa.

“E’ lo specialista a dover prescrivere e soprattutto prenotare la prestazione per il paziente, applicando così una vera presa in carico. Per far sì che ciò avvenga c’è molto lavoro da fare, ma è la strada da intraprendere”.