Notte brava a base di alcol, 17enne trasportata in ospedale. Codacons: “Purtroppo non si tratta di una notizia isolata. La piaga dell’alcolismo giovanile dilaga in assenza di interventi di sensibilizzazione adeguata”.

Notte brava a base di alcol, 17enne trasportata in ospedale

Una 17enne si è sentita male nella centralissima via XX settembre a Gussola. La ragazza aveva bevuto parecchio, tanto da rimanere stordita e preoccupare gli amici che erano con lei. E’ successo nella notte tra sabato 9 e domenica 10 marzo 2019. L’allarme è scattato intorno all’1 e 30 i sanitari del 118 sono giunti sul posto con un’ambulanza e, dopo aver prestato le prime cure, hanno trasportato per precauzione la ragazza in Ospedale a Casalmaggiore.

LEGGI ANCHE: Intossicazione etilica, una minorenne in codice rosso

Codacons: “Occorre campagna di prevenzione”

Codacons: “Purtroppo non si tratta di una notizia isolata. Sempre nel week end a Viadana un caso simile con una vittima 24enne. E’ la dimostrazione di come la piaga dell’alcolismo giovanile sia dilagante; oggi lettera al Comune di Gussola per richiedere l’organizzazione di campagne di prevenzione e sensibilizzazione sul fenomeno dell’alcolismo giovanile”.

Leggi anche:  Chiara Ferragni festeggia il compleanno a Gardaland: bufera social sul costo

LEGGI ANCHE: Torna il vento forte, scatta il codice giallo della Protezione Civile

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE