Approvato dalla Giunta il progetto di fattibilità per la messa in sicurezza di via San Savino: verranno create nuove piazzole per allargare la sede stradale.

Messa in sicurezza di via San Savino

La messa in sicurezza di via San Savino nel tratto compreso tra l’abitato di San Felice e quello di San Savino avverrà realizzando nuove piazzole di allargamento stradale per consentire ed agevolare il passaggio dei veicoli. E’ quanto prevede il progetto di fattibilità tecnico economica approvato dalla Giunta comunale su proposta dell’Assessore alle Infrastrutture Alessia Manfredini. Il costo complessivo dei lavori è stimato in 100mila euro.

Il progetto

Per ovviare alla limitata larghezza della sede stradale, percorsa sia da mezzi del trasporto pubblico urbano, sia da numerosi veicoli agricoli, i tenici del Settore Lavori Pubblici e Mobilità del Comune hanno individuato come soluzione l’incremento delle piazzole di interscambio lungo tutto il tracciato. Per quanto riguarda le caratteristiche progettuali, le piazzole avranno una larghezza di 2,50 metri, una lunghezza variabile, e verrà ampliato con tombinatura il fosso di colo.

Leggi anche:  Scoprono una rete di truffe e false attestazioni: oggi arriva il riconoscimento dal Sindaco

Le piazzole già realizzate in passato, considerata la lunghezza di via San Savino, si sono rivelate utili ma non sufficienti. Da qui la necessità di un ulteriore intervento, condiviso nei giorni scorsi con i rappresentanti del locale Comitato di Quartiere, che avevano segnalato le criticità legate legate al transito veicolare.

LEGGI ANCHE: Arriva l’ambulatorio di Endocrinologia Ginecologica all’Ospedale di Cremona

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE