La fanfara dei bersaglieri, la sfilata dei trattori, amici e famiglie per le strade. Vailate festeggia con la 15esima edizione della “Giornata dell’agricoltura”.

Bersaglieri in sella

Contadini in festa a Vailate, in occasione della quindicesima “Giornata dell’agricoltura” organizzata dagli agricoltori locali con il patrocinio del Comune. Intorno alle 10, sono stati i bersaglieri della fanfara di Roccafranca ad aprire le danze, inforcando le storiche biciclette e sfilando per le vie del paese: una mano al manubrio e l’altra agli strumenti a fiato.

Sfilata dei trattori

Dopo di loro, è venuto il turno dei mezzi agricoli, che hanno sfilato per le vie del paese, regalando ai vailatesi uno scorcio dei tempi in cui le fasi lunari regolavano il lavoro agreste. A riempire le fila dei trattoristi, c’erano amatori e collezionisti provenienti da tutta la regione. Chi dalla provincia di Milano, chi da quella di Lodi, Bergamo e naturalmente Cremona. La sfilata è terminata intorno alle 11 con la benedizione del parroco don Natalino Tibaldini ai mezzi agricoli sul sagrato della chiesa parrocchiale.

Leggi anche:  Esce oggi il nuovo disco di inediti di Mina e Ivano Fossati

15esima Giornata dell’agricoltura

Il divertimento è iniziato sabato sera con “Aspettando la festa”, evento d’apertura che ha visto salire sul palco “I Leggenda” per una serata revival. Domenica, dopo gli appuntamenti della mattina, la seconda parte della giornata ha regalato ulteriore svago e divertimento con l’arrampicata al palio della cuccagna, l’estrazione dei numeri della lotteria, le bancarelle di ambulanti e associazioni locali.

TORNA ALLA HOME