Questa mattina il vento di Foehn sta facendo sentire i suoi effetti su buona parte della Lombardia. In particolare forti venti di ricaduta si segnalano su alta pianura, zone Alpine e Prealpine.

Il vento di Foehn avvolge la Lombardia

Vento forte oggi su diverse zone lombarde, in particolare su alta pianura, zone Apine e Prealpine. In base alle ultime previsioni meteo diffuse dal Centro Meteo lombardo si segnalano forti raffiche che potrebbero anche creare disagi, specialmente agli impianti di risalita in montagna.

C’è allerta anche per il possibile innesco di nuovi incendi boschivi, dopo quelli avvenuti nei giorni scorsi nelle zone attorno a Como e Lecco.

QUI ALCUNI ARTICOLI DEI GIORNI SCORSI:

Incendio a Sorico, la montagna continua a bruciare FOTO E VIDEO

Raffiche a 100 km/h, è allarme per l’incendio sopra Gera Lario FOTO

Il vento di Foehn porterà anche un temporaneo rialzo termico con massime che potrebbero arrivare a 13/14 gradi nel Lecchese, Varesotto, Milanese, Brianza e Comasco. Altrove invece le massime saranno comprese tra i 7 e i 10 gradi, con presenza di nebbie e gelate mattutine tra Pavese, Lodigiano, Cremonese e Mantovano.

Leggi anche:  Parto eccezionale in Lombardia: gemelli, ma nati in due mesi diversi VIDEOINTERVISTA ALLA MAMMA

LEGGI ANCHE: Ghiacccio sulla Paullese, tamponamento a catena e diverse persone coinvolte

Da domani arriva il freddo e calano le temperature

La situazione tenderà a cambiare radicalmente a partire da domani, giovedì 3 gennaio. E’ previsto infatti l’imminente arrivo di un fronte freddo dalla Russia che porterà un calo termico importante nelle ore notturne e nel primo mattino, con minime tra i -4 e 0 gradi. Le massime saranno comprese tra i 6 e 8 gradi. Valori in linea con la stagione, insomma.  I cieli saranno sempre soleggiati.

Niente pioggia e neve

È molto probabile, concludono dal Centro Meteo Lombardo, che la fase di tempo stabile duri almeno fino al 10 gennaio. Niente pioggia e neve insomma: le precipitazioni potrebbero mancare ancora per parecchi giorni.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE