Quartiere in fiore: concluso con successo il concorso. In viale Po la premiazione dei vincitori.

Quartiere in fiore: i vincitori

Ancora un’interessante proposta al quartiere Po a testimonianza della vivacità dei suoi residenti e dell’attenzione del Comune a promuovere azioni finalizzate a migliorane la vivibilità con il contributo attivo dei cittadini. Nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 13 settembre, si è infatti tenuta la premiazione dei vincitori della prima edizione del concorso “Quartiere in fiore” promosso dal Comitato di Quartiere 10 (Po – Parco – Canottieri – Trebbia), presenti il Sindaco Gianluca Galimberti e l’Assessore alla Vivibilità Sociale Rosita Viola, oltre ad alcuni rappresentanti del Comitato stesso.

Esposizione fotografica

L’iniziativa si è svolta alla caffetteria Km0 e al bar Nuovo Sole di viale Po dove, per l’occasione, è stata allestita un’esposizione fotografica quale documentazione del percorso realizzato: una vera e propria tavolozza di colori tesi a dimostrare gli obiettivi dell’iniziativa quali la cultura dei valori ambientali, il rispetto del patrimonio vegetale e floreale del contesto di appartenenza nonché il gusto del bello per se stessi e per gli altri attraverso il decoro floreale.

I premi

I primi tre classificati di ciascuna sezione (cittadini ed esercizi commerciali) si sono aggiudicati buoni acquisto rispettivamente di 100 e 50 euro presso Idea Verde Maschi di Gadesco Pieve Delmona, sostenitore dell’iniziativa. Anche Floricoltura Cristofolini Guido di Castelverde e la ditta Casaroli Bruna di Roberto Gariboldi di Castelvetro Piacentino hanno contribuito alla buona riuscita del concorso praticando uno sconto del 10% sull’acquisto di essenze floreali agli iscritti al concorso.

Leggi anche:  Sicurezza: molto partecipato il primo incontro al Quartiere Boschetto-Migliaro

Abbellito il quartiere

In due mesi, dal 25 maggio al 25 luglio scorsi, i partecipanti all’iniziativa si sono impegnati per abbellire e rendere più gradevole il quartiere attraverso il decoro floreale di balconi, davanzali, spazi condominiali o commerciali, ingressi di negozi, bar, ristoranti, edicole e ed altre attività o edifici prospicienti le strade e gli spazi pubblici.

Grande partecipazione

Lo sforzo organizzativo del Comitato di Quartiere, supportato dal Centro Quartieri e Beni Comune del Comune di Cremona, è stato ampiamente ripagato: 36 gli iscritti al concorso tra privati cittadini e titolari di attività commerciali. Un buon inizio che fa ben sperare per il prosieguo dell’iniziativa.
Il concorso “Quartiere in fiore” si inserisce nel progetto Cittadinanza in movimento: sulla strada della partecipazione che si avvale del contributo di Fondazione Cariplo, nonchè della collaborazione di una fitta rete di soggetti territoriali coinvolti nella realizzazione dello stesso, e che si traduce in azioni di interesse comune finalizzate a promuovere la coesione sociale e i legami comunitari.

TORNA ALLA HOME PER TUTE LE ALTRE NOTIZIE!