Chiara Ferragni cosa fa nella vita? Questa domanda se la pongono in molti, convinti che la professione della Ferragni sia quella di postare le foto della propria vita sui social. In parte è vero, con la differenza che se lo fa lei, fa muovere milioni, se lo fanno i comuni mortali no. Proviamo a mettere i pregiudizi da parte e a capire perché la bionda cremonese è un’imprenditrice simbolo dei nostri tempi.

LEGGI ANCHE: Quanto guadagna Chiara Ferragni?

Chiara Ferragni

Stylight Insight ha approfondito la questione, con tanto di numeri e grafici, dimostrando – numeri alla mano – l’effetto Ferragni anche sulle più potenti case di moda come Fendi, Prada o Ferretti. Ecco un esempio pratico di come funziona l’effetto Ferragni.

“Smuove” anche i numeri dei mostri sacri come Prada

Il report di Stylight fa un’analisi minuziosa, sostanzialmente, quanto “l’effetto Ferragni”, quando indossa un brand di alta moda, si faccia sentire in termini di numeri e interesse intorno a quel determinato capo. Ecco uno stralcio dell’approfondimento in relazione a una maison già potentissima e affermata come Prada.

“In molti si ricordano il cocktail dress Prada che Chiara ha indossato alla sua cena pre-matrimonio a settembre 2018. Sono state 1.5 milioni le interazioni social attorno a quell’abito, con un MIV™ di $1.8 milioni (Launchmetrics). Alla MFW di Febbraio 2019 l’outfit bonton firmato dalla maison milanese è stato tra quelli più amati dal mondo della moda: su Stylight – rispetto alla settimana precedente i post di Chiara – i click sui prodotti Prada sono cresciuti di oltre il 50%. Ma è il dettaglio del cerchietto retro ad aver visto il maggior impatto: +200% è la crescita registrata su Stylight per i click su cerchietti simili.

Il Media Impact Value™ generato dall’audience sui due post #SuppliedByPrada? $475K per questo a lato, da sommarsi ai $416K del secondo post pubblicato con lo stesso outfit. Sfioriamo il milione di dollari.”

Insomma, l’ennesima prova che il mondo del business è cambiato. E che la Ferragni, sicuramente ben consigliata e supportata da esperti del settore, forse, l’ha capito prima di altri…

Leggi anche:  Escherichia coli nelle cozze “Muscolo spezzino”: attenzione

LEGGI ANCHE: 20enne aggredito in via Brescia

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE