Due lauree brevi e un diploma di scuola superiore. A Quintano si consegnano le borse di studio.

Borse di studio

Giornata all’insegna dei meriti scolastici quella trascorsa a Quintano domenica pomeriggio, quando l’Amministrazione Comunale, con una cerimonia pubblica, ha consegnato le borse di studio agli studenti più brillanti del paese. Le premiazioni si sono svolte nella sala polifunzionale del Comune.

Tre premiati

I premiati sono tre in tutto. Andrea Rubino e Ana Loredana Lupascu hanno conseguito la triennale, Nadia Mangiardi Fontana il diploma al liceo “Racchetti” di Crema. Ai primi, un contributo di 700 euro, mentre alla diplomata uno da 300.

Il discorso

Presenti, oltre alla sindaca Elisa Guercilena, gli assessori Fabio Bonetti ed Erika Pandini, che ha tenuto un breve discorso.
“Dietro ai vostri risultati accademici c’è impegno, lavoro e senso del dovere – ha detto – CI sono lo vostre famiglie che vi sostengono, insegnanti che credono In voi. Per ottenere questi grandi risultati ci vuole grande concretezza e quindi come Amministrazione abbiamo voluto continuare a investire su di voi per confermare che la meritocrazia esiste, per premiare in concreto quegli studenti che hanno conseguito ottimi risultati nello studio, frutto del loro impegno costante, delle loro capacità naturali ma anche della loro forte volontà di imparare”

TORNA ALLA HOME