Allarme pantera, l’autore del video confessa: “E’ solo un grosso gatto”. Ha condiviso il filmato tramite whatsapp solo per una goliardata e senza finalità di diffusione pubblica, ma la cosa poi gli è sfuggita di mano …

Allarme pantera a Cremona

Proprio in questi giorni era ritornato l’allarme pantera a Cremona. Addirittura il grosso felino era stato “immortalato” in un video amatoriale lungo la ciclabile tra Cremona e Gerre de’ Caprioli. Il video in questione, era stato consegnato alle Forze dell’Ordine per essere visionato.

LEGGI ANCHE>> Ritorna l’allarme pantera a Cremona: il felino ripreso in un video

“Sicuramente è un felino di grosse dimensioni”

Il prefetto di Cremona, Vito Danilo Gagliardi, dopo la visione del filmato aveva affermato: “Sicuramente si tratta di un felino. E di un felino di grosse dimensioni”. Restava solo da accertare di che tipo di felino si trattasse.

L’analisi del video

Alla luce di tutto questo la Prefettura ha tenuto uno specifico tavolo tecnico per un esame più accurato – da un punto di vista specialistico – del video, anche e soprattutto allo scopo di valutare le eventuali azioni da mettere in campo a tutela della sicurezza delle persone e dei luoghi laddove fosse stata confermata la compatibilità delle fattezze del felino con quelle di una pantera o di un cucciolo di pantera.

Le relazione degli esperti

Gli esperti che hanno preso parte al tavolo, dopo attento esame, hanno appurato – come risulta dalla relazione conclusiva che ne è derivata – che le dimensioni del felino ripreso nel video non sono di lunghezza compatibile con quelle di una pantera o di un cucciolo di pantera, conclusione confortata anche dalle misurazioni appositamente effettuate sul luogo dell’avvistamento.

Leggi anche:  Alla Vanoli Cremona riesce l'impresa: Armani Milano battuta 82-78

L’autore del video confessa

Soprattutto, sempre in relazione al video dell’avvistamento, è stato registrato un altro e ancora più determinante contributo. Infatti, gli agenti della Polizia Provinciale, hanno raccolto le dichiarazioni spontanee dell’autore del video in questione.

Il soggetto con la sua dichiarazione ha affermato di essere sicuro che l’animale ripreso nel video è un gatto di grosse dimensioni, anche piuttosto noto a quanti sono soliti frequentare la pista ciclabile che corre lungo Gerre de’ Caprioli, ed in particolare alla sua cerchia di amici – tutti appassionati di mountain bike – con cui ha condiviso il video tramite whatsapp con intento solo ed esclusivamente goliardico e quindi senza finalità di diffusione pubblica.

In un secondo momento, resosi conto che per effetto della veloce e incontrollata circolazione del video – cosa che non aveva previsto – questo era stato diffuso pubblicamente, ha maturato la decisione di rendere dichiarazioni spontanee al fine di chiarire l’equivoco ed evitare ulteriori sviluppi.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE