L’associazione locale «Età libera», cuore pulsante della vita cittadina, ha fatto dono al cimitero di tre panchine di pietra.

Il sindaco ringrazia

«Era un intervento concordato da tempo con l’associazione – ha commentato con soddisfazione il primo cittadino, Roberto Barbaglio, ringraziando i membri di «Età libera» – Ne siamo molto felici, dal momento che le panchine, data la loro peculiarità, erano una necessità per il cimitero»

 

Leggi di più sul CremascoWeek in edicola l’11 maggio.